Benevento: avviso di garanzia per Clemente Mastella

Colpo  di scena per il sindaco di Benevento  Clemente Mastella che nel corso di una intervista ha annunciato che gli è stato notificato un avviso di garanzia per la questione depurazione delle acque.

Questo il commento a caldo del primo cittadino: “Sono sindaco da un anno, la Procura mi deve spiegare come avrei potuto risolvere in così poco tempo gli inconvenienti della depurazione che perdurano da trent’anni. In queste condizioni è difficile fare il sindaco, tutto ciò potrebbe portarmi a decidere di dimettermi”.

 

“Nei confronti del sindaco di Benevento, Clemente Mastella, la Procura ha proceduto esattamente come nei confronti degli altri sindaci dei comuni della provincia che hanno immissioni nei fiumi Sabato e Calore”.

Così il procuratore, Aldo Policastro, replica alle dichiarazioni del primo cittadino rilasciate in relazione ad inchieste sulla depurazione e sversamento dei fiumi.

“La Procura – dice Policastro – nel prendere atto della avvenuta divulgazione di notizie sulle quali a garanzia degli interessati era stata mantenuta la massima riservatezza, evidenzia che l’informazione

di garanzia è strumento tecnico necessario al fine di procedere ad accertamenti doverosi di carattere irripetibile, ai sensi dell’articolo 360 del codice di procedura penale, finalizzati a verificare l’inquinamento dei fiumi che attraversano Benevento e dare la possibilità all’ indagato, legale rappresentante dell’ente cui compete il controllo sulle immissioni, di poter partecipare agli accertamenti, nominare consulenti e formulare osservazioni e riserve”

Fonte: http://napoli.repubblica.it/cronaca/2017/07/12/news/benevento_avviso_di_garanzia_per_clemente_mastella-170618610/

GRANDI SCONTI SU BRICOLAGE E GIARDINAGGIO, CLICCA QUI